Operatori Relazionali in C

Scopriamo come utilizzare gli operatori relazionali di C per creare delle condizioni.

Operatori Relazionali in C

Precedentemente abbiamo scoperto come fare la somma tra due variabili e/o numeri. C’è forse un modo per sapere se due variabili contengono lo stesso valore?

La risposta è si e ci vengono in aiuto gli operatori relazionali.

  • == : Uguaglianza
  • != : Disuguaglianza
  • < : Minore di
  • <= : Minore o uguale a
  • > : Maggiore di
  • >= :Maggiore o Uguale a

Come avrai notato l’uguaglianza è un doppio uguale e non un singolo uguale. Questo perché l’operatore = è già utilizzato come operatore di assegnazione. Usarlo in un if equivale ad assegnare il valore alla sua destra alla variabile alla sua sinistra. Così facendo il programma non funziona nel modo corretto. L’operatore di uguaglianza è ==, non dimenticartelo!

Programma di esempio

Prendiamo il programma pari o dispari fatto in precedenza.

#include <stdio.h>

int main(){
    int numero = 20;

    if( numero % 2 == 0 ){
        printf("Numero Pari");
    }
    else{
        printf("Numero Dispari");
    }

    return 0;
}

Finalmente possiamo dare un significato alla condizione dell’if in riga 6. Se il resto del contenuto di numero diviso 2 è zero (cioè se il numero è pari) stampiamo Numero Pari altrimenti se così non fosse stampiamo Numero Dispari.

© Nicola Bovolato 2020